lunedì, dicembre 22, 2014

22 Dicembre. Calendario dell'avvento




Oggi, dopo la notte più lunga dell'inverno, Roberta ci mostra alcune pratiche di purificazione all'austriaca, volete preparare la vostra casa al Natale? Allora date alle fiamme: il sambuco, la mirra, la salvia...etc..


l 21 Dicembre, la Thomasnacht, non riconosciuta nella tradizione cattolica, fa parte delle Rauhnächte.
L’origine della parola Rauhnacht non è chiarissima: secondo una versione la parola rûch viene dall’alto tedesco medioevale e significa “peloso” riferendosi a demoni con zampe di capra che girerebbero in queste notti; secondo un’altra derivazione viene dalla parola Rauch, riferendosi alle notti in cui si usa “depurare” la casa bruciando incenso ed erbe, come rosmarino o sambuco. Qui  Vi ho consigliato di comprare in un mercatino di Natale un’incensiera con il carboncino e l’incenso proprio per iniziare questa bella tradizione depurativa austriaca.

http://einmalsalzburgeritorno.com/tag/cultura/